Romania - Emmaus Viaggi 2018

EMMAUS VIAGGI
TOUR OPERATOR dal 1990
...perchè il pellegrinaggio non è un viaggio qualsiasi
Vai ai contenuti

Menu principale:

Itinerari 2018


Viaggio in Romania
8 giorni, voli Tarom


1° giorno: Roma /  Bucarest / Sinaia
Raduno dei Sigg. ri Partecipanti direttamente all’Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma – Fiumicino e partenza con volo Tarom (Linee Aeree Romene). Snack a bordo. Arrivo a Bucarest aed incontro in aeroporto con la guida che resterà con il gruppo per tutta la durata del tour in Romania. Partenza in pullman per Sinaia, denominata la Perla dei Carpazi, la più nota località montana della Romania. Cena nel ristorante tipico, “Il Cacciatore” e pernottamento in albergo.

2° giorno: Sinaia / Bran / Brasov / Sighisoara
Dopo la prima colazione possibilità di celebrare/partecipare alla messa nella chiesa romano cattolica della citta. Visita del Castello Peles costruito alla fine del XIX secolo nello stile neogotico tipico dei castelli bavaresi. L’interno del castello Peles comprende 160 stanze, sistemate ed arredate in tutte le fogge possibili, con netto predominio dell’intaglio in legno. Partenza per la visita del Castello Bran conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Pranzo in ristorante a Bran. Nel pomeriggio giunti a Brasov e visita della città, il cui centro conserva ancora il pittoresco aspetto medioevale, nel corso della quale si potranno ammirare il Quartiere di Schei con la Chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena (XV sec), la Biserica Neagrã, la chiesa più grande della Romania in stile gotico. Proseguimento con la strada per arrivare a Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore noto col nome di Conte Dracula. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

3° giorno:    Sighisoara / Gole di Bicaz / Gura Humorului
Dopo la prima colazione possibilità di celebrare/partecipare alla messa nella chiesa romano cattolica della citta. Visita guidata di Sighisoara, la più bella e meglio conservata cittadella medioevale della Romania. Risale in gran parte al sec XIV, quando fu ampliata e rafforzata la costruzione affrettatamente eretta dopo le distruzioni tatare del 1241. Si conservano nove delle quattordici torri originarie: torre dei fabbri, torre dei calzolai, torre dei macellai, torre dei sarti, torre dei pellai, torre dei ramai, ecc. Il più bello e conosciuto monumento della citta e la Torre dell’Orologio che venne costruita nei secoli XIII-XIV e fino al 1556 fu sede del Consiglio della citta. Alla fine della visita partenza per Gura Humorului. Passaggio della catena dei Carpati, attraversando le Gole di Bicaz, il più famoso canon del Paese, lungo di 10 km, formato da rocce calcaree mesozoiche alte di 300-400 m, passando accanto il Lago Rosso, lago originato dallo sbarramento naturale per lo scoscendimento di un monte, nel 1837; dall’acqua emergono i tronchi pietrificati dei pini. Pranzo in ristorante sul percorso. Nel pomeriggio visita del monastero Agapia del XVII sec. famoso sia per il suo museo, che conserva ancora delle bellissime icone e ricami, sia anche per i suoi laboratori dove potrete vedere all’interno di essi il lavoro delle suore. Arrivo in Bucovina, la regione della Moldavia il cui nome, risalente al 1774 e significa "paese coperto da foreste di faggi". Famosa per i suoi bellissimi paesaggi è ancor più conosciuta per i suoi monasteri affrescati costruiti nei sec XV - XVI sotto i principi moldavi Stefano il Grande e suo figlio Petru Rares. Visita del monastero Voronet del 1488, nominata la Cappella Sistina dell’Est Europa e considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che decorano la chiesa, il più famoso dei quali è ”il Giudizio Universale”. Cena e pernottamento.

4° giorno: Gura Humorului / Monasteri della Bucovina / Piatra Neamt
Dopo la prima colazione possibilità di celebrare/partecipare alla messa nella chiesa romano cattolica della citta. Visita del monastero Moldovita, del 1532, circondato da fortificazioni ed affrescato esternamente. Gli affreschi esterni esaltano l’impronta moldava per ottenere il massimo realismo nelle scene di vita quotidiana, umanizzando i personaggi. Visita del monastero Sucevita, (1582 - 84) rinomato per l’importante affresco “la Scala delle Virtù” e per le sue imponenti mura di cinta. Pranzo in ristorante sul percorso. Partenza per Piatra Neamt. Visita del monastero Neamt, uno dei più antichi e dei più importanti della regione della Moldavia. La costruzione dei primi edifici avvenne tra il 1370 e il 1375. L'edificio più importante e gioiello dell'architettura del quindicesimo secolo è la chiesa, voluta dal re moldavo Ştefan cel Mare, la cui costruzione venne ultimata nel 1497. In serata arrive a Piatra Neamt, citta che per la sua bellezza e per la posizione che occupa nel distratto di Neamț è chiamata anche “Perla Moldovei” (la perla della Moldavia). Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

5° giorno: Piatra Neamt / Panciu / Tulcea
Dopo la prima colazione partenza per Tulcea, attraversando la zona della Moldavia, una delle più conosciute regioni per il suo potenziale viticolo (Odobesti, Panciu, Cotesti). Sosta a Panciu per visitare le cantine; degustazione dei vini e pranzo. Le vigne di questa zona sono molto conosciuti e hanno vinto vari premi internazionali. In serata arrivo a Tulcea, la porta d’entrata nel Delta del Danubio, la più giovane terra dell’Europa. Nel 1991 e stato incluso nel patrimonio mondiale dell’Unesco. Cena e pernottamento.

6° giorno: Tulcea / Delta del Danubio / Constantia
Dopo la prima colazione intera giornata (dalle 10:30 alle 15:00) dedicata alla visita in battello all’area protetta del Delta del Danubio dichiarata Patrimonio Mondiale dall’Unesco, la terra più giovane d’Europa, un vero laboratorio naturale vivente, con pranzo di pesce a bordo del nave. Alla fine dell’escursione arrivo a Constanta, attraversando Dobrogia, terra di contrasti, che nel corso della storia conobbe la civiltà greca, romana e bizantina, le cui tracce si trovano anche oggi su questo territorio. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

7° giorno: Constantia /  Bucarest
Dopo la prima colazione mattinata dedicata alla visita della citta, l’antica Tomis, che compare nella storia durante il III sec. a. C., contesa tra i Greci milesi di Histria ed i Greci dorici di Kallatis, con l’aiuto di Bisanzio riesce a conservare la propria autonomia. Visita del Museo di Archeologia con il Mosaico Romano. Alla fine della visita partenza per Bucarest. Pranzo in ristorante ed intero pomeriggio dedicato alla visita della capitale romena, denominata “La Parigi dell’Est”, ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’ Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università e visitando il Museo del Villaggio, situato nel rigoglioso Parco Herastrau, uno dei parchi all'aperto più grandi d'Europa. Case di campagna restaurate, grandi fienili e mulini ad acqua funzionanti riempiono gli stretti viottoli. Il museo illustra come fosse la Romania qualche centinaio di anni fa. Visita del Palazzo del Parlamento, il piu grande edificio nel mondo dopo il pentagono di Washington. Visita della parte vecchia, con la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) e la chiesa Stavropoleos, considerata un capolavoro dell’architettura romena. Costruita nel 1724, ha pianta trilobata, torre sul naos e bel portico marmoreo a cinque arcate polilobate, con balaustra finemente scolpita a motivi floreali e figure; la parte superiore e ornata da medaglioni dipinti con la tecnica dell’affresco. Cena nel ristorante tipico ”Pescarus” con spettacolo folcloristico. Cena e pernottamento.

8° giorno: Bucarest / Roma
Dopo la prima colazione trasferimento in Aeroporto e partenza con volo Tarom (Linee Aeree Romene). Arrivo all’Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma – Fiumicino e fine dei nostri servizi.


Quota di partecipazione (netta a noi):
€    1.140,00 a persona

Supplemento per Camera Singola:€ 180,00
Assicurazione contro annullamento viaggio: € 50,00


Poichè le tasse aeroportuali ed il fuel surcharge (adeguamento carburante) variano in continuazione, non sono stati inclusi nella quota di partecipazione. Tale importo verrà comunicato almeno 20 giorni prima della partenza.



La quota comprende
  • Viaggio Aereo Roma / Bucarest / Roma in classe turistica, voli Tarom (Linee Aeree Romene);
  • Pensione completa (bevande escluse) dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’8° giorno;
  • Cena tradizionale nel Ristorante Il Cacciatore di Sinaia;
  • Cena festosa con spettacolo folk e vino nel Ristorante Pescarus di Bucuresti;
  • Degustazione di vini in una delle cantine Odobesti – Panciu;
  • Escursione in barca nel Delta del Danubio con pranzo durante la crociera;
  • Sistemazione in alberghi di categoria 4 stelle in camere a due letti con servizi privati;
  • Trasferimenti, visite ed escursioni come da programma con pullman privato e guida di lingua italiana;
  • Ingressi dove previsti dall’itinerario;
  • Assistenza della nostra Agenzia locale;
  • Borsa da Viaggio con guida illustrata sulla Romania;
  • Assicurazione medico – bagaglio;
  • Mance.


La quota non comprende
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (adeguamento carburante);
  • Bevande; Facchinaggi; Spese di carattere personale ed extra in genere.



Importante
E’ necessario il passaporto individuale con validità di almeno 6 mesi dalla data di inizio del Viaggio oppure la Carta d’Identità valida per l’Espatrio senza timbro di rinnovo (NON ALTRI DOCUMENTI).



Per partenze da altri aeroporti italiani richiedere supplemento.
In alcuni periodi dell’anno è previsto un supplemento per tariffe di alta stagione.


Via Conca d'Oro 300 - Palazzina B - 00141 Roma - Tel. 06 44251611 - Fax. 06 44251236 - emmaus@emmausviaggi.it
Emmaus Viaggi s.r.l. - Tutti i diritti riservati - Sito creato ed amministrato da Rita Bani
Torna ai contenuti | Torna al menu